Ott 6, 2015 - Lombardia    No Comments

Il Gigat

Il Gigat sarebbe una grossa capra oppure un enorme e ferocissimo gatto. E’ un parente stretto del “Gatto Mammone”, e come questo, di provata natura malefica. Avrebbe l’abitudine di abitare i vicoli bui, piombando su animali ed esseri umani per cibarsene, provocando orrende mutilazioni.

Gigat

Viene chiamato anche “Gigatt e nelle tradizioni folkloristiche alpine lombarde viene descritto come un mostro di proporzioni enormi, secondo alcune leggende è un caprone simile al dio Pan e viene spesso identificato come una variante della figura del Gatto Mammone diffusa nel folclore italiano.

Tipico delle tradizioni della provincia di Sondrio, è simile alla Gata Carogna bergamasca, solo che è assai più grande. Esso assalirebbe le persone che si aggirano da sole per le strade, mutilandole in modo orrendo, e attaccherebbe gli animali al pascolo per cibarsene. Come per la Gata Carogna, una spiegazione plausibile per gli avvistamenti del Gigat potrebbe essere qualche grande esemplare di gatto selvatico o un esemplare di lince sopravvissuto all’estinzione.

 

Il Gigatultima modifica: 2015-10-06T14:08:54+02:00da flashdoc92
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento