Ott 10, 2015 - Lazio    No Comments

Il Palazzo della Scimmia

Attenti alla scimmia dispettosa se vi capita di passeggiare a Roma in via dei Portoghesi. Vicino a piazza Navona nell’antico Palazzo Scappucci una leggenda narra che a palazzo il padrone di casa tenesse come animale da compagnia una scimmia ammaestrata.

19

Un giorno questa, forse gelosa del neonato figlio del nobile, rapì dalla culla il pargolo e lo portò piangente in cima alla torre, rifugiandosi nella zona più inaccessibile. La balia e la servitù provarono in tutti i modi a recuperare il bambino, ma ogni tentativo andò fallito e alla povera gente non rimase che invocare disperatamente l’aiuto della Vergine. Arrivato che fu, il papà del piccolo richiamò la scimmia col fischio usuale e questa, docilmente, riportò giù, sano e salvo, l’infante.

Da quel giorno il palazzo è definito “palazzo della scimmia” e sulla torre un lume splende sempre dinanzi a un’edicola dedicata alla Madonna.

Il Palazzo della Scimmiaultima modifica: 2015-10-10T17:35:38+02:00da flashdoc92
Reposta per primo quest’articolo

I commenti sono chiusi.