Ott 11, 2015 - Piemonte    No Comments

La Faia

La faia, secondo una credenza popolare sarebbe qualcosa di mezzo tra la strega malefica e la fata buona. I vecchi raccontavano che la faia aveva insegnato ai pastori l’arte della lavorazione del latte e fatto conoscere un gran numero di erbe medicinali.

20080726142727

Per loro si trattava di un personaggio realmente esistito. Aveva inoltre promesso di insegnare il segreto di ricavare dal latticello ( laita’ in dialetto), un prodotto ancor più importante del burro e del formaggio. Disgraziatamente, un giorno la faia, forse presa da un istinto materno, rapì un bimbo. Indignati i montanari le diedero una caccia spietata, sicché essa per sfuggire alla morte dovette abbandonare la valle. In Val Soana una caverna posta alla sommità di una strana parete verticale di roccia tutta bucherellata, è chiamata ancora oggi la casa della faia.

La Faiaultima modifica: 2015-10-11T20:13:21+02:00da flashdoc92
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento